Project

General

Profile

Actions

UsoDiOpenPGPCard » History » Revision 3

« Previous | Revision 3/31 (diff) | Next »
Elena Grandi, 10/19/2016 11:00 AM


Uso di OpenPGP Card

L'OpenPGP Card è una smartcard sulla quale si possono salvare in modo sicuro ed usare le sottochiavi segrete usate da GnuPG per crittografia, firma ed anche autenticazione; ne esistono versioni tradizionali, oppure implementate in un dispositivo USB. In ogni caso si possono caricare nuove chiavi sulla scheda, ma non si possono estrarre (per via software) quelle salvate ed è la scheda stessa ad effettuare le operazioni crittografiche.

L'obiettivo che si vuole ottenere è di non avere materiale crittografico segreto sui computer, in modo che un attaccante remoto non possa impossessarsene, mantenendo comunque la comodità di poter usare le chiavi sulla stessa macchina di uso comune. Per farlo si dovrà avere una chiave principale di lunga durata conservata offline ed usata solo saltuariamente per operazioni di gestione della chiave stessa (creazione di nuove sottochiavi, modifica delle scadenze, firma di altre chiavi per la Web Of Trust) e delle sottochiavi da usare quotidianamente, conservate sulla card.

Ll'OpenPGP Card permette di caricare tre sottochiavi con finalità di crittografia, firma ed autenticazione: le prime due si usano normalmente tramite GnuPG, la terza può essere usata per l'autenticazione ssh tramite gpg-agent.

prerequisiti

Tutte le versioni di GnuPG supportano l'uso di base delle OpenPGP Card, ma per meglio sfruttarne le capacità è meglio usare la versione 2.1 (modern), specialmente in fase di creazione della chiave e delle sue sottochiavi.

Nel caso si voglia usare poi la Card per autenticazione ssh con versioni precedenti di GnuPG è necessario installare anche gpg-agent (in 2.1 usato di default).

Per il supporto della Card è poi necessario installare PC/SC Lite.

Sotto distribuzioni debian o derivate (che già preinstallano gnupg e openssh-client) i pacchetti da installare sono quindi:

apt install pcscd gnupg-agent

creazione della chiave

creazione delle sottochiavi

spostamento delle chiavi sulla Card

configurazione di ssh

Updated by Elena Grandi over 3 years ago · 3 revisions