Project

General

Profile

Actions

Come utilizzare un server postfix come client presso un relay esterno.

Autenticazione generica per un relay_host

Innanzitutto vanno installati i pacchetti necessari per avere il supporto SASL e dei meccanismi di autenticazione.

apt-get install postfix libsasl2-modules

Una volta configurato il server per la rete locale, bisogna fornirgli le credenziali per autenticarsi presso il relay esterno.
Nel file /etc/postfix/main.cf occorre inserire le seguenti direttive:

# Il server da usare come relay
relayhost = relay.name.tld
# Le seguenti variabili servono ad abilitare l'autenticazione SASL
# e indicano a postfix il file contentente le password
smtp_sasl_auth_enable = yes
smtp_sasl_security_options = noanonymous
smtp_sasl_password_maps = hash:/etc/postfix/sasl_passwd

All'interno del file contenente le password vanno inserite le credenziali
con la seguente sintassi:

host.name.tld              username:password

Le ultime operazioni da eseguire sono la creazione della mappa per le password ed il reload di postfix con:

postmap /etc/postfix/sasl_passwd
service postfix restart

Autenticazione differenziata per dominio del mittente

La cosa si complica qualora si voglia usare un diverso relay (con una diversa autenticazione) a seconda del mittente, in tal caso la precedente configurazione va modificata per abilitare le sender_dependent_relayhost_maps, in questo caso occorrerà indicare nella mappa indicata da questa direttiva (ad esempio /etc/postfix/sender_relay) le corrispondenze fra mittente e suo dominio ed il server di relay da usare, con qualcosa del tipo:

@dominio1.it      relay1.name.tld
@dominio2.it      relay2.name.tld

oltre a questo si può poi impostare una autenticazione dipendente dal mitttente (questo consente di autenticare con utenti diversi, anche sullo stesso server di relay, le email con mittenti provenienti da domini diversi) abilitando smtp_sender_dependent_authentication, e si dovranno specificare a quel punto in sasl_passwd le relative password usando nel primo campo non il nome del server di relay, ma gli indirizzi dei mittenti (anche in forma generica come @domain), in sostanza con qualcosa:

@dominio1.it      username1:password1
@dominio2.it      username2:password2

per cui per la posta spedita da dominio1.it verranno usate le credenziali del primo utente (relativo al server di relay indicato prima) per quella spedita da dominio2.it quella del secondo utente.

Riassumendo, una volta configurati in questo modo /etc/postfix/sender_relay e /etc/postfix/sasl_passwd la nuova configurazione in main.cf sarà:

# relay for domains using maps 
relayhost = 
sender_dependent_relayhost_maps = hash:/etc/postfix/sender_relay
smtp_sender_dependent_authentication = yes
smtp_sasl_auth_enable=yes
smtp_sasl_password_maps=hash:/etc/postfix/sasl_passwd
smtp_sasl_security_options=noanonymous

e per attivare la nuova configurazione occorrerà eseguire:

postmap /etc/postfix/sasl_passwd
postmap /etc/postfix/sender_relay
service postfix restart

Configurazione aggiuntiva per l'invio al relay solo su SMTPs

Le configurazioni precedenti non funzionano qualora il server di relay accetti solo comunicazioni in SMTPs sulla porta 465. In tal caso per l'invio è necessario a main.cf aggiungere le direttive:

smtp_tls_wrappermode=yes
smtp_tls_security_level=encrypt

in questo modo però tutte le comunicazioni vengono eseguite chiedendo l'uso di TLS, cosa che fa fallire eventuali relay che non accettano questa configurazione, per questo quando si hanno situazioni miste è opportuno definire in master.cf un opportuno transport per eseguire l'invio con TLS, aggiungendo le righe:

smtps       unix  -       -       y       -       -       smtp
   -o smtp_tls_security_level=encrypt
   -o smtp_tls_wrappermode=yes

ed a questo punto si potrà indicare in /etc/postfix/sender_relay l'uso di SMTPs specificando il relay con:

@dominio3.it      smtps:smtpsonly.name.tld:465

Updated by Simone Piccardi 4 months ago · 13 revisions