Project

General

Profile

Installazione del sistema di virtualizzazione Xen e di una immagine di Debian Etch

Installare una distribuzione Debian Etch (Testing).

Prerequisiti come riportati dal sito ufficiale di Xen:

    A working Linux distribution using the GRUB bootloader and running on a P6-class or newer CPU. 

    The iproute2 package. 

    The Linux bridge-utils2.1 (e.g., /sbin/brctl) 

    The Linux hotplug system2.2 (e.g., /sbin/hotplug and related scripts). On newer distributions, this is included alongside the Linux udev system2.3. 

    Build tools (gcc v3.2.x or v3.3.x, binutils, GNU make). 

    Development installation of zlib (e.g., zlib-dev). 

    Development installation of Python v2.2 or later (e.g., python-dev).

Aggiornare l'indice dei pacchetti e tutte le dipendenze con i comandi:

apt-get update
apt-get dist-upgrade

Installare con il comando "apt-get" i pacchetti necessari al sistema Xen:

apt-get install xen-linux-system-2.6.17-2-xen-686 \
                xen-utils-3.0-unstable-1          \
                xen-hypervisor-3.0.3-1-i386       \
                xen-ioemu-3.0-unstable            \
                xen-docs-3.0-unstable             \
                libc6-xen                         \
                sysfsutils                        \
                file                              \

Modificare il file di configurazione di Xen che si trova in "/etc/xen/xend-config.sxp" per settare le corrette
impostazioni di rete; decommentare le seguenti righe:

(network-script network-bridge)
(vif-script vif-bridge)

Commentare tutti i restanti settings relativi a vif-script and network-script.

Installare il pacchetto che permette di gestire le immagini delle macchine virtuali:

apt-get install xen-tools

Creare una directory che ospiterà i files della immagine da creare:

mkdir /home/xen

Editare il file "/etc/xen-tools/xen-tools.conf" perchè sia compatibile con la nostra installazione
nel seguente modo:

dir=/home/xen 
#opzione per usare debootstrap per creare l'immagine
debootstrap = 1
size = 4Gb
memory = 128 Mb
swap = 128Mb
fs = ext3
dist = etch
image = sparse
#imposta gateway e netmask secondo le tue impostazioni di rete
gateway = 192.168.1.1 
netmask = 255.255.255.0
dhcp = 1
passwd = 1
#Kernel e ramdisk da usare con i server virtuali
#controlla che esistano realmente altrimenti creali
kernel = /boot/vmlinuz-2.6.17-2-xen-686
initrd = /boot/initrd.img-2.6.17-2-xen-686
mirror = http://ftp.us.debian.org/debian/

Creare una immagine con il seguente comando:

xen-create-image --hostname=nomeImmagine --passwd

L'utente dovrà inserire una password di root. Dopo che l'installazione è terminata è possibile fare il boot
dell'immagine nel seguente modo:
xm create /etc/xen/nomeImmagine.cfg -c

L'opzione "-c" attacca una console al sistema che è stato fatto avviare.