Project

General

Profile

MySQLInitConf » History » Version 5

Version 4 (Amministratore Truelite, 05/30/2006 02:32 PM) → Version 5/24 (Amministratore Truelite, 10/13/2006 04:29 PM)

[[TracNav(TOC)]]
= Configurazione di base per MySQL =

La configurazione di base di Debian crea il database con l'utente root sprovvisto di password. Per questo motivo il primo passo da fare immediatamente dopo l'installazione è impostare una password per esso, questo si fa con il comando:

{{{
/usr/bin/mysqladmin -u root password NuovaPassword
}}}

dopo di che si potrà verificare che l'accesso è possibile con la nuova password con:

{{{
server:~# mysql -u root -p
Enter password:
Welcome to the MySQL monitor. Commands end with ; or \g.
Your MySQL connection id is 9 to server version: 4.0.24_Debian-5-log

Type 'help;' or '\h' for help. Type '\c' to clear the buffer.

mysql> show databases;
+-------------+
| Database |
+-------------+
| mysql |
| test |
+-------------+
2 rows in set (0.00 sec)

mysql> \q
Bye
server:~#
}}}

Si tenga presente infine che le ultime versioni del pacchetto Debian non richiedono più un intervento manuale per abilitare l'ascolto su localhost in quanto la riga:

{{{
bind-address = 127.0.0.1
}}}

è già presente in '''/etc/my.cnf'''.

Fatto questo si potrà passare alla creazione di un proprio database con il comando:
{{{
mysqladmin -u root -p create nomedb
}}}
che chiederà la precedente password, creando il database, a questo punto ci si potrà collegare al nuovo database con:
{{{
mysql -u root -p nomedb
}}}
e si potrà dare l'accesso allo stesso ad uno specifico utente con i comandi:
{{{
GRANT SELECT, INSERT, UPDATE, DELETE ON nomedb.* TO utentedb@localhost IDENTIFIED BY 'password';
}}}

Nel caso si sia fatto un errore nell'assegnare i permessi e nel creare l'utente, lo si potrà cancellare con i comandi:
{{{
use mysql;
delete from user where user="utentedacancellare";
}}}